PISA DIVENTA CAPITALE DELLA STREET ART

Fino al 7 gennaio Palazzo Blu, a Pisa, ospita nella Sala della Biblioteca una contemporanea “scuola di Atene”, creata dal brasiliano Eduardo Kobra, uno dei maggiori street artist al mondo: un coloratissimo pannello con i volti di esponenti dell’Avanguardia. La dimora nobiliare apre poi le porte alle opere di un gruppo di artisti contemporanei che si richiamano all’esperienza del Bauhaus: 108, Moneyless, Etnik, Zed1, Aris, Gio Pistone, Massimo Sospetto. Iniziative nate nell’ambito del Festival della Strada che da Palazzo Blu si espande poi alla città della Torre. Il quartiere Porta a Mare vede nascere nuovi murales ad opera dello stesso Eduardo Kobra (questa mattina l’inaugurazione) e Panico Totale, confermando la sua vocazione di museo a cielo aperto. In particolare lo street artist brasiliano ha ridisegnato il Centro Maccarone, dando vita a un’opera tra le più grandi d’Italia. In parallelo la Chiesa della Spina sul Lungarno diventa teatro per l’installazione “Non plus ultra” di Gonzalo Borondo. Il festival è ideato da Gian Guido Grassi con l’associazione Start Attitude e promosso da Fondazione Palazzo Blu e Fondazione Pisa: un progetto di natura multidisciplinare che ha l’obiettivo di divenire nel tempo un riferimento per il settore della Street Art e di unire la volontà di una rigenerazione urbana, culturale e sociale della città a una visione pubblica e partecipata dell’arte, richiamando tra l’altro la presenza attiva della comunità e delle scuole che prendono parte alla creazione dei murales. Il Festival, oltre alle installazioni, prevede anche performance, concerti, workshop, street art tour, focus di approfondimento e divulgazione. La collaborazione della Fondazione Pisa con l’associazione Start è partita nel 2021 con due progetti, uno realizzato quell’anno e l’altro nel 2022, entrambi denominati Attitude, volti a valorizzare la forte consonanza con la mostra su Keith Haring che in quel momento era in corso a Palazzo Blu. Una esperienza che aveva già portato l’arte di strada dentro il museo ed attivato percorsi, anche in quel caso fuori dal Palazzo. (22 nov – red)

(© 9Colonne – citare la fonte)

Oh hi there 👋
It’s nice to meet you.

Sign up to receive awesome content in your inbox, everyday.

We don’t spam! Read our [link]privacy policy[/link] for more info.

This post was originally published on this site